ISO/TC 174 WG1: Le nuove norme tecniche per la determinazione del titolo dei metalli preziosi

30-10-2017

Giovedì 27 ottobre, nella bellissima città di Parigi, si è svolta la riunione del Working Group 1 del Tavolo Tecnico ISO/TC 174.

I delegati nazionali, che rappresentavano l’Italia erano:

Capo delegazione Damiano Zito (Progold SPA – Federorafi)

Paolo Fabbro (Unoerre SPA)

Sandro Del Dottore (Unoaerre SPA)

Massimo Peruzzo (Eurolab Srl)

In questa riunione, si è proseguito nella stesura delle norme tecniche internazionali (norme ISO) per la determinazione del titolo dell’Oro e Argento 999,9 p.p.mille e del Platino e Palladio a titolo inferiore a 990,0 p.p.mille. Tutte le norme in fase di sviluppo, prevedono l’impiego di ICP-OES di ultima generazione al fine di ottenere risultati affidabili e ripetibili.

 

Eurolab Srl, con la sua decennale esperienza nel settore delle analisi dei metalli preziosi, ha fornito il proprio contributo sia durante il meeting che partecipando, con ottimi risultati, al Round Robin organizzato dal Working Group.

 

La stesura e l’applicazione di queste norme è di straordinaria importanza per le Aziende che operano nel settore dei metalli preziosi. Acquistare decine di chilogrammi di oro a titolo 999,6 p.p.mille al posto di 999,9 p.p.mille, può comportare un aggravio di costi dell’ordine delle decine di migliaia di euro ogni mese. Per questo è necessario, per le Aziende Produttrici, poter contare sul supporto di un Partner qualificato ed affidabile come Eurolab Srl.

 

Per ogni ulteriore chiarimento a riguardo, non esitate a contattarci.

 

Analisi metalli preziosi

04-07-2016Analisi del platino: determinante in gioielleria

È luminoso e bianco. Il suo colore è naturale e rimane inalterato per sempre. È raro, anallergico e inossidabile. Cosa chiedere di più? Stiamo parlando del platino, metallo dalla storia curiosa e dal costo molto elevato. Del resto, con una carta d'identità così, non poteva essere altrimenti.

Realizzato da w-easy