Analisi ROHS

Eurolab offre test completi per il rispetto della Direttiva ROHS che limita l’uso di determinate sostanze nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE) e loro componenti/loro componentistica.

La Direttiva 2011/65/UE meglio nota come RoHS II (Restriction of Hazardous Substances) è relativa alle restrizioni d’uso di determinate sostanze pericolose (piombo, cadmio, mercurio, cromo esavalente, bifenili polibromurati (PBB) e loro eteri (PBDE)) nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE).

La Direttiva 2015/863/UE, recante modifica all’allegato II della Direttiva 2011/65/UE, con decorrenza 22 luglio 2019 entrano in restrizione anche 4 ftalati (DEHP, BBP, DBP e DIBP).

Dall'entrata in vigore della RoHS nell'Unione Europea numerose autorità hanno implementato, o stanno elaborando, legislazioni simili che limitano l'uso di sostanze pericolose (RoHS), tra cui: RoHS Cina, RoHS Corea, RoHS California, RoHS Taiwan, RoHS Turchia e RoHS India.

 

Settori di analisi

Clicca qui per tornare indietro e scoprire tutti gli ambiti nei quali effettuiamo le analisi chimiche.

 
Realizzato da w-easy