Analisi dei contaminanti nelle acque

24-08-2020

 

Analisi dei contaminanti nelle acque: l’approccio di Eurolab per rendere più efficace tale difficile ricerca, mediante l’uso dell’Altissima Risoluzione.

L’approccio di Eurolab per rendere più efficace tale difficile ricerca, mediante l’uso dell’Altissima Risoluzione.

 

La tutela e la salvaguardia del patrimonio idrico è riconosciuta come una delle sfide principali dei prossimi decenni. L’espansione dei processi produttivi su scala globale, l’utilizzo di sostanze sempre diverse e nuove, rende l’attuale approccio tabellare poco adatto a far fronte alle richieste di monitorare il rischio derivante dai Contaminanti Emergenti. Di fatto, ogni singolo processo produttivo che genera acque reflue, introduce nei corpi idrici decine di sostanze di cui si conosce poco o nulla e, cosa più importante, non sempre tali sostanze vengono depurate dagli impianti che collettano tali reflui. Tutto ciò che non viene depurato, o che viene depurato solo in parte, finisce poi nei bacini idrici e, alla fine del processo, nelle falde da cui attingono gli acquedotti. E’ chiaro, quindi, che sarebbe preferibile affiancare all’attuale approccio tabellare anche uno studio customizzato che permetta di individuare quali sostanze vengono generate dal processo produttivo in esame, quali di queste siano pericolose  e quali no, e solo in un secondo tempo si andranno a monitorare nel tempo, le sostanze pericolose effettivamente generate da tali processi. Con questo tipo di approccio, ad esempio, molto probabilmente si sarebbero potute prevenire le massicce contaminazioni da PFAS che hanno caratterizzato l’Alto Vicentino negli ultimi anni!

Eurolab Srl, in collaborazione con la Dott.sa Sara Valsecchi e il Dott. Stefano Polesello di IRSA-CNR di Brugherio, ha messo a punto un Protocollo Analitico che si basa sull’uso dell’Altissima Risoluzione e che permette di determinare la presenza dei contaminanti effettivamente prodotti da un processo produttivo!

Tale Protocollo è applicabile ad acque di scarico, acque di falda ed acque potabili.

Eurolab: Studio di Contaminanti Emergenti  in Altissima Risoluzione!

 

Ultime dal laboratorio

27-05-2020Eurolab: PFAS ed analisi retrospettive in Altissima Risoluzione!

Siamo orgogliosi di essere stati scelti da Thermo Scientific come Case Study mondiale per la nostra efficacia nell’analisi dei PFAS e nella ricerca dei Contaminanti Untarget mediante Alta Risoluzione abbinata a Compound Discoverer.

Realizzato da w-easy